I giocatori di pallavolo polacchi sono spietati nella Nations League. Hanno bloccato il percorso dei loro concorrenti verso le Olimpiadi

Il tecnico è titolare per l’ultima partita della fase continentale Nikola Grbic Come annunciato, ha selezionato tre giocatori di pallavolo che hanno debuttato quest’anno nella UEFA Nations League solo a Lubiana: Mateusz Pinnick, Paweł Zatorski, Wilfredo Leon. Quest’ultimo ha avuto successo con i rivali della domenica, Compresa la vittoria di una medaglia d’argento ai Campionati del mondo. In una delle squadre con cui ha giocato, tra gli altri, Robertlandy Simon, che stava dall’altra parte della rete a Lubiana. Il Lione ha iniziato con attacchi riusciti e la Polonia ha subito condotto 8:5.

I giocatori di pallavolo selezionati su sei per la partita di domenica non hanno avuto grossi problemi con gli avversari del primo gruppo. I cubani hanno commesso degli errori e Leon li ha sorpresi con dei gesti. Thomas Fornal ha attaccato efficacemente. La Polonia ha vinto in un tempo di 25:17.

Il bianco e il rosso sono inarrestabili. Hanno lasciato i loro concorrenti delusi

Per i cubani La partita contro la Polonia è stata l’ultima possibilità per avanzare alle Olimpiadi. Per superare in classifica i serbi hanno dovuto sconfiggere i “biancorossi” e poi contare sulla sconfitta dei rivali contro la Slovenia. Per ottenere una vittoria sul leader della classifica FIVB, Cuba avrebbe dovuto ricevere almeno 12,65 punti.

Ma all’inizio del secondo set non sembrava che ciò potesse accadere. Alla fine, la squadra polacca ha segnato il primo punto con un muro dopo un servizio meraviglioso Norbert Huber Era in vantaggio 7:4. Quando Couric ha effettuato il flashing del muro, il vantaggio è aumentato a quattro punti. È vero che i cubani hanno saputo rispondere respingendo l’attacco dell’attaccante polacco, ma non sono riusciti a resistere a lungo. Hanno fatto delle grandi mosse, ad esempio al centro dietro il passaggio Javiera ConcepciónMa La qualità era molto più dalla parte polacca. Coric ha segnato sei punti, e i Bianchi e i Rossi hanno vinto con sicurezza, 25:20.

READ  Adam Buksa è un eroe nel nuovo club. Un gol importantissimo al suo esordio [WIDEO]

Anche il terzo set non aveva molta storia. I giocatori di pallavolo polacchi hanno attaccato gli avversari fin dall’inizio. Quando il Lione ha concluso il contropiede, era avanti 6-3. L’allenatore cubano ha subito chiesto una pausa. Ma Il Lione non ha ancora escluso i giocatori dal suo paese d’origine. Ha mostrato un ottimo servizio e, dopo un altro ace, i Bianchi e i Rossi erano già in vantaggio per 17:8. Il vantaggio della Polonia è leggermente diminuito poiché i cubani hanno migliorato la loro difesa. Grbic ha deciso addirittura di chiedere una pausa, ma i suoi giocatori sono riusciti con calma a mantenere il comando. Alla fine, i campioni d’Europa hanno vinto con il punteggio di 25:20.

I giocatori di pallavolo polacchi stanno tornando in patria. Le due squadre si incontreranno giovedì nei quarti di finale della European Nations League nella fase finale del torneo a Lodz. L’avversario per ora si saprà domenica sera Ci sono diverse indicazioni che potrebbe essere il Brasile – A meno che la Slovenia non perda contro la Serbia.

Perché: Sanchez, Concepcion, Lopez, Thondayk, Simon, Yant – Garcia (Libero) Oraz Massu, Taboada, Charles.

Polonia: Coric, Pinnick, Lione, Janusz, Huber, Fornal – Zatorski (libero), Bolds, Lomacz.

Blocchi di punti nella partita tra Polonia e Italia. video/PulsatSport/PulsatSport

Bartosz Coric e Marcin Janusz/Immagine olimpica/Norfoto/Agenzia di stampa francese

Mateusz Pjanic con i colori della nazionale polacca/Piotr Hukalo/Notizie dall’Oriente

Marcin Janusz, Jakub Kochanowski, Thomas Fornal/Immagine olimpica/Norfoto/Agenzia di stampa francese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto