Elezioni amministrative del 11 Giugno 2017: codice di autoregolamentazione pubblicità elettorale sul Corriereagrigentino.it

DOCUMENTO REDATTO AI SENSI DELLA LEGGE 22 FEBBRAIO 2000 N. 28 E S.M.I. E DELL’ART. 20 DELLA DELIBERAZIONE N. 84/06/CSP DELL’AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI, PUBBLICATA SULLA GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA N. 87 DEL 13 APRILE 2006.

In occasione delle prossime Elezioni Amministrative 2017, Il Corriereagrigentino.it testata giornalistica online, edito da Associazione Cambio-passo, ai sensi e per gli effetti dell`art. 7 della L. 22/2/2000 n. 28
così come modificata dalla L.6/11/2003 n. 313, del D.M. 8/4/04 e della delibera n. 80/11/CSP del 29/03/2011 dell`Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni
comunica che: intende pubblicare sul proprio portale
di informazione, messaggi elettorali a pagamento per le elezioni amministrative 2017, in conformità delle norme dell’Agcom e di eventuali Delibere specifiche
che saranno emanate.
Tali messaggi saranno chiaramente distinti in quanto pubblicati al di sotto della scritta “Pubblicità elettorale” e il nome del committente per il candidato.

Tutto ciò nell’ambito della legge che regolamenta la vendita degli spazi pubblicitari per propaganda elettorale e nel rispetto delle Delibere adottate
dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni della Repubblica Italiana.
Tali messaggi saranno chiaramente distinti per la testata online in un banner riportanti la dicitura “Pubblicità elettorale” che sarà visibile; sia sul
lato destro che sinistro della home page di Corriereagrigentino.it.

Tutto ciò nell’ambito della legge che regolamenta la vendita degli spazi pubblicitari per propaganda elettorale e nel rispetto delle Delibere adottate
dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni della Repubblica Italiana. In particolare:
1) gli spazi di propaganda saranno offerti a tutti i partiti, a tutte le liste e a tutti i singoli candidati che ne facciano richiesta;
2) in caso di alleanze, ogni partito sarà considerato in modo autonomo;
3) le prenotazioni e la consegna del materiale saranno possibili in qualunque giorno fino ad una settimana prima della data delle elezioni;
4) in ottemperanza alle norme di legge che vietano di effettuare pubblicità nel giorno antecedente alle elezioni,
i banner verranno rimossi nelle tempistiche come previste per legge;
Per prendere visione delle tariffe dei banner è possibile visionare il listino presso la sede della Redazione
del Corriereagrigentino.it in via Pantelleria, 7 92024 Canicatti'(AG)
Per richieste di informazioni e di pubblicazione di messaggi di propaganda elettorale a pagamento è necessario contattare la redazione hai seguenti recapiti: 0922/1901517 – 3346758335 o via e-mail: info@corriereagrigentino.it 

 

BANNER E VIDEOSPOT

– I banner pubblicitari e i videospot potranno essere pubblicati fino alle ore 24 del giorno precedente alle elezioni con le seguenti modalità di massima:
– pubblicità sul web: saranno inseriti in banner visibili sulla colonna di sinistra o di destra della home page corriereagrigentino.it ed avranno dimensioni
per tutti uguali el pieno rispetto della “par condicio”.
– A stabilire la posizione nel riquadro sarà esclusivamente il criterio temporale della prenotazione. Sono possibili, a richiesta, anche posizionamenti
e tipologie diverse.
– Il committente potrà scegliere se legare il banner ad una pagina descrittiva ovvero indirizzarlo verso un link e/o portale esterno.?? Sarà cura del committente
fornire a Corriereagrigentino.it materiale informativo attraverso e-mail o con consegna diretta in tempo utile per la realizzazione e personalizzazione dello
spazio acquistato.

 

TEMPI DI PUBBLICAZIONE
Corriereagrigentino.it si impegna a mandare online i banner entro i 3 giorni successivi la ricezione della conferma della adesione e della ricevuta di bonifico.
CONSEGNA BANNER E VIDEO
Il banner o il video da pubblicare dovranno essere inviati via email all’indirizzo info@corriereagrigentino.it entro e non oltre 3 giorni prima della
pubblicazione.

 

RICHIESTA DI INSERZIONE
Le prenotazioni andranno effettuate almeno 3 giorni precedenti alla pubblicazione e pervenire esclusivamente al indirizzo email info@corriereagrigentino.it

 

COSTI
Il costo della propaganda elettorale sarà concordato in base alla scelta del pacchetto pubblicitario che il candidato decide di acquistare e con le tariffe
da listino.
Le tariffe sono disponibili e visionabili da chi interessato presso la sede della Redazione in via Pantelleria, 7 a Canicatti’.
Il tariffario è pubblico e comprende tutti i servizi offerti con il costo in base alle diverse proposte propagandistiche. Tutti i prezzi si intendono con
esclusione dell’i.v.a.

 

PAGAMENTI
Il pagamento è sempre anticipato. Il pagamento dovrà essere effettuato in unica soluzione, contestualmente all`accettazione dell`ordine
di pubblicazione. Il mancato adempimento del pagamento comporterà automaticamente la mancata accettazione della pubblicazione

 

FATTURAZIONE
Corriereagrigentino.it accetterà ordini richiesti da ogni parte politica, movimento, candidato, a cui verrà emessa fattura con formula
di pagamento anticipato.

 

ANNULLAMENTO CAMPAGNA
Gli ordini sono vincolanti pertanto il richiedente è tenuto a dare disdetta scritta entro e non oltre 30 giorni antecedenti la campagna.

 

REGOLE COMMERCIALI
Non saranno accettate inserzioni dal contenuto testuale o grafico difformi da quanto stabilito da tutte le norme di Legge e dalle disposizioni dell’Autorità
Garante per le Comunicazioni vigenti in materia con riferimento particolare, ancorché non esclusivo, alla Legge 10 dicembre 1993, n. 515 e successive norme
attuative regolamentari.
Il committente si assume la responsabilità esclusiva (civile e penale) di quanto affermato e dichiarato nello spazio autogestito sollevando la testata
da ogni responsabilità. Resta comunque la facoltà discrezionale della direzione editoriale li non pubblicare un messaggio propagandistico chiaramente e
palesemente ritenuto diffamatorio e, quindi, contro legge.
Peraltro, Il Corriereagrigentino.it si riserva di verificare i contenuti ed i corredi grafici dei messaggi e, ove ritenuti gli stessi
difformi dalle previsioni normative dinanzi citate, potrà rifiutarne la pubblicazione. In caso di spazio pubblicitario prenotato e pagato e di non approvazione
del banner, sarà rimborsata la quota versata.
In ottemperanza alle norme di legge che vietano di effettuare pubblicità nel giorno antecedente alle elezioni, la pubblicità di cui sopra verrà rimossa
entro le ore 24,00 del 10 Giugno 2017.