Furto di olive nelle campagne agrigentine, rubati 10 quintali di prodotto

Ladri di olive in azione nelle campagne saccensi. Da un fondo rubati oltre dieci quintali di olive, già raccolte. Nell'Agrigentino, se non sono le calamità naturali od altri imprevedibili eventi, a danneggiare il settore, ci sono altri fenomeni, di natura umana però, come i furti di prodotto, che minacciano il ...Continua

Confessa il piromane quarantenne: “E’ stato schernito un mio familiare”.

Ha confessato di avere appiccato il fuoco ad un’auto, la sera del 27 agosto scorso, nel centro di Sambuca di Sicilia, Fabio Pullara, di 27 anni, di Palermo, arrestato, nei giorni scorsi, dai carabinieri del Comando provinciale di Agrigento. Il rogo poi si è esteso ad altre quattro autovetture, per ...Continua

ASP di Agrigento nel mirino dei NAS per gravi carenze: l’intervento del Cimo

Negli ultimi mesi l’ASP di Agrigento ha ricevuto diverse “visite” da parte dei Carabinieri del NAS per una serie di verifiche su locali destinati alle attività assistenziali che ha portato lo scorso 9 ottobre alla chiusura del Centro di Salute Mentale, SERT e del Centro Diurno, trasferiti d’urgenza alla Cittadella ...Continua

Caduta di massi dalle pendici del Monte Kronio, paura e case sgomberate. Verifiche dai vigili del fuoco

Alcuni grossi massi rocciosi si sono staccati dalle pendici del monte "Kronio", ed ha raggiunto a Sciacca la via Pasquale Tacci, in località "San Calogero". Nessuno è rimasto ferito, ma tanta paura da parte dei residenti della zona. Dopo una completa verifica dei Vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento, ...Continua

Sciacca, dopo 24 anni via libera al nuovo Prg

Dopo 24 anni e 6 mesi dalla deliberazione con cui sono state approvate le direttive, si conclude l’attività degli uffici del Comune di Sciacca sul Piano Regolatore Generale della città. Oggi, infatti, è stata consegnata all’Assessorato regionale Territorio ed Ambiente, in via definitiva, a integrazione di quella già prodotta, copia ...Continua

Straripa il fiume Belice, gravi danni. Salvate persone sui tetti, allagato il Verdura

Le forti piogge hanno causato lo straripamento, del fiume "Belice", con danni e disagi in tutta la provincia di Agrigento. Numerosi gli allagamenti. A Menfi alcune persone hanno dovuto ripararsi raggiungendo i tetti delle loro residenze situate all’altezza dell’alveo del fiume. Sono state salvate dai vigili del fuoco. Quattordici persone che ...Continua

Tir esce fuori strada sotto la collina della Valle dei Templi

Non sono mancati gli incidenti a causa del manto stradale reso viscido dalla pioggia. Quello di maggior rilievo nei pressi della rotatoria di Giunone, precisamente a Piano San Gregorio, sotto la Valle dei Templi. Un tir, condotto da un'autista dell'Est Europeo, ha perso il controllo del volante, ed è finito fuori strada. ...Continua