Molti panifici non chiudono la domenica ed i festivi “Assipan” sollecita i comuni ad intervenire

Continua il processo di totale anarchia nei confronti del settore della panificazione. Ad un mese circa dalla pubblicazione del secondo decreto a firma dall’Assessore regionale allo Sviluppo Economico Mimmo Turano, Assipan Sicilia Confcommercio Imprese per l’Italia registra tutt’oggi molteplici casi di inosservanza della legge. Rispetto al precedente decreto Lo Bello ...Continua

“SICILIA IN 500” FARA’ TAPPA DOMANI A SCALA DEI TURCHI (REALMONTE)

Sarà Scala dei Turchi la prossima tappa del tour “Sicilia in 500”, il nuovo progetto di Veronica Crocitti, giornalista professionista e travel blogger per Scorci di Mondo (www.scorcidimondo.it - blog di viaggi personale).Dopo esser passata da Taormina, Aci Castello, Ortigia e Modica, domenica 1 aprile la Crocitti si sposterà nella ...Continua

Libero Consorzio Agrigento, assicurata l’assistenza scolastica agli studenti affetti da grave disabilità per tutto il 2018

Il Libero Consorzio Comunale di Agrigento ha provveduto ad impegnare le somme per tutto il 2018 per garantire la continuità dell’erogazione dei servizi in favore degli studenti affetti da grave disabilità che frequentano le scuole medie superiori della provincia.    L'impegno di spesa previsto per tutto il 2018 è di € ...Continua

Mare pulito nell’Agrigentino? Ecco dov’è vietata la balneazione

Il decreto dell’Assessorato regionale alla Salute pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale oltre a stabilire l’inizio della stagione balneare in Sicilia per domenica 1 aprile indica le aree di mare in cui non è possibile fare il bagno. In provincia di Agrigento, non è possibile immergersi: alla foce del torrente Re al ...Continua

“Nell’Agrigentino declino socio economico da dopoguerra”, l’allarme di Saia

“La provincia di Agrigento sta vivendo un declino socio economico che ricorda lo scenario del primo dopo guerra. L’instabilità politica, l’industria scomparsa, la pubblica amministrazione in crisi sommersa dai debiti, i sempre più numerosi disoccupati e inoccupati, i giovani che vanno via per la necessità di trovare una prospettiva di ...Continua

Ati e Girgenti Acque, Cgil e Federcosumatori: “Riflessione pubblica su nuove direttive Arera”

"Cosa deve succedere ancora per chiedere la rescissione del contratto? Lo chiedono il segretario generale della Cigl, Massimo Raso, e la presidente di Federconsumatori, Ilenia Capodici, dopo le recenti vicende giudiziarie su Girgenti Acque. “Queste  ed altre vicende giudiziarie sommate alla “mala gestio” di questi anni da  parte del gestore idrico, ...Continua