Realmonte, la Scala dei Turchi resta sotto sequestro

I giudici del Tribunale del Riesame di Agrigento (presidente Wilma Angela Mazzara, con a latere Manfredi Coffari e Fulvia Veneziano), hanno rigettato la richiesta di Riesame avanzata da Ferdinando Sciabarrà, ed hanno confermato il sequestro preventivo della Scala dei Turchi. Il provvedimento di sequestro è stato firmato dal Gip del Tribunale ...Continua

Coronavirus, 313 tamponi con esito negativo. I guariti sono 98

Ancora oggi (mercoledì 20 maggio) nessun nuovo tampone positivo in tutta la provincia di Agrigento. E 313 tamponi con esito negativo.  Sono complessivamente 141 i casi di Coronavirus (125 contagiati e 16 risultati positivi al primo tampone, e negativi al secondo test). I numeri: dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati realizzati ...Continua

Agrigento, ripartenza post emergenza coronavirus, considerazioni di Marco Zambuto, candidato a sindaco alle prossime elezioni

Il candidato sindaco di Agrigento alle prossime elezioni amministrative, Marco Zambuto, ritiene opportune alcune considerazioni nel merito della ripartenza post emergenza coronavirus. Zambuto afferma: "la città di Agrigento deve innanzitutto dimostrare, come già nei mesi trascorsi, elevato senso di responsabilità nel mantenere costanti le misure di contenimento e impedimento del ...Continua

On. Savarino: “i lavoratori stagionali abbandonati da Roma, una risposta dalla Regione Siciliana, subito!”

“Continuiamo a coprire con le nostre finanze le mancanze del Governo Nazionale!” a parlare la Presidente della IV Commissione , Giusi Savarino, in merito al respingimento da parte dell’Inps,  delle tante richieste di bonus inoltrate dai lavoratori stagionali del turismo “I lavoratori stagionali sono stati abbandonati dal governo nazionale, l’Inps sta respingendo ...Continua

Agrigento, messe a segno altre quattro frodi informatiche

Messe a segno altre quattro frodi informatiche, con vittime due donne e due uomini, domiciliati ad Agrigento. I malviventi hanno effettuato dei prelievi su due carte Postepay, e altrettante su carta di credito, appartenenti ai quattro agrigentini, con operazioni di 360, 180, 140 e 100 euro. Tutto quanto è partito nel ...Continua