Tu sei qui
Home > Rubriche > Oltre la provincia > Udc Sommatino: “Il Sindaco Carbone vieta gli assembramenti ma non è capace di fare rispettare le regole”

Udc Sommatino: “Il Sindaco Carbone vieta gli assembramenti ma non è capace di fare rispettare le regole”

L’Udc Sommatino, mediante i propri rappresentanti in Consiglio comunale Ugo Capostagno e Lea Licata, fa presente che questa mattina, presso il Piazzale Padre Pio di Sommatino, erano presente diversi ambulanti e tantissima gente, anche senza mascherina, nonostante l’ordinanza del Sindaco che vieta ogni assembramento e stazionamento presso strade e piazze con ordinanza numero 6 del 29-03-2021.

“Avevamo preferito restare in silenzio finora per rispetto dei tanti concittadini che stanno lottando in questi giorni contro il Covid – trasmettono i Consiglieri dell’Udc Italia – d’altronde è già conosciuta da tutti l’evidente inefficienza dell’Amministrazione Carbone e non c’è alcun motivo di ribadirla di continuo, ma questo è davvero troppo. Se il nostro Sindaco è convinto che il vettore di contagio sia esclusivamente i ragazzi che si incontrano per le strade o consumano un panino lo dica chiaramente, restiamo in attesa fremente del suo “spiegone”. Riteniamo che se viene posto un divieto di stazionamento deve valere per tutti e deve essere fatto rispettare, per la nostra sicurezza e per la sicurezza dei nostri ragazzi. Amici, un invito a tutti: rispettiamo le regole e facciamo attenzione; siamo ormai vicini alla fine di questo incubo, un po’ di pazienza ancora per ritornare alla normalità”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su