Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, minaccia di far saltare in aria il palazzo: polizia evita tragedia

Agrigento, minaccia di far saltare in aria il palazzo: polizia evita tragedia

Ha litigato con il vicino di casa, provando a ferirlo a coltellate. Poi ha minacciato di far saltare in aria l’abitazione. Protagonista un ultraquarantenne di Agrigento. Ad evitare la tragedia, l’intervento provvidenziale e tempestivo, dei poliziotti della sezione Volanti della Questura agrigentina. Teatro del fatto una zona tra il centro abitato della città dei Templi e San Leone.

La vittima, per fortuna, ha scansato i fendenti, rifugiandosi in casa, mentre l’aggressore alla vista della polizia si è barricato in casa, e aprendo la bombola del gas, ha tentato di fare esplodere il palazzo.

I poliziotti, agli ordini del commissario capo Francesco Sammartino, con la collaborazione dei vigili del fuoco e degli agenti della polizia Locale, in poco tempo, dopo avere evacuato il vicinato, hanno fatto irruzione all’interno dell’abitazione, ed hanno bloccato l’individuo.

Immediatamente hanno chiuso il gas. L’uomo in evidente stato di agitazione, è stato trasportato in ambulanza in ospedale, e sottoposto al Tso (Trattamento sanitario obbligatorio).

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su