Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Castrofilippo e Aragona, violazioni anticovid: chiusi pub e bar

Castrofilippo e Aragona, violazioni anticovid: chiusi pub e bar

In zona arancione, sette avventori sorpresi, all’interno di un pub di Castrofilippo, a fare un l’aperitivo. E due persone trovate all’interno di un bar di Aragona, sedute comodamente a pranzare. Tutti quanti sono stati multati 400 euro a testa, mentre i due locali sono stati chiusi, per 5 giorni. Le irregolarità sono state accertate durante i servizi di controllo anti-Covid coordinati dalla Compagnia dei carabinieri di Canicattì. Monitoraggi e verifiche dirette a scongiurare gli assembramenti, e i comportamenti non aderenti alla precauzionale normativa anti-contagio.

Nonostante il timore dei contagi, l’intensificarsi dei controlli e la gravità delle sanzioni, anche ieri i militari sono stati costretti ad intervenire in presenza di situazioni palesemente contrarie alle prescrizioni vigenti.

A Castrofilippo, verso le ore 14, i carabinieri hanno sorpreso in un pub 7 soggetti trovati a sorseggiare bevande alcoliche e cocktail. Ai clienti del locale sono state elevate multe da 400 euro ciascuno, mentre al titolare del pub, oltre ad essere sanzionato, ha anche subito la sanzione accessoria della chiusura dell’attività lavorativa per cinque giorni. Ad Aragona, invece, i militari della locale Stazione hanno identificato 2 persone sedute in un bar, mentre stavano consumando il pranzo. Anche in questo caso la sanzione è stata di 400 euro a testa, ed il bar chiuso per i prossimi 5 giorni.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su