Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Spaccio di droga a San Leone, chiesti 6 rinvii a giudizio

Spaccio di droga a San Leone, chiesti 6 rinvii a giudizio

Avevano organizzato una fitta “rete” di spaccio, monopolizzando la vendita della droga, nel periodo estivo, nella borgata balneare di San Leone, a ridosso del lungomare Falcone Borsellino, precisamente in piazzale Aster. Per gli clienti ogni orario era buono per acquistare la dose giornaliera di stupefacente. Nessuna paura di essere osservati, seguiti, controllati, intercettati. Per questo motivo l’operazione condotta dal personale della squadra Mobile della Questura di Agrigento, è stata ribattezzata “Sunlight drug” (spaccio alla luce del sole). La gang smerciava hashish, anfetamine, ecstasy, e cocaina.

Il sostituto procuratore Gloria Andreoli adesso ha chiesto il rinvio a giudizio di sei giovani. L’ordinanza di custodia cautelare era stata emessa dal Gip del Tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, a carico di Alessandro Calogero Trupia, di 31 anni, Faisal Haouari, di 28 anni, Luigiandrea De Marco, di 21 anni, Angelo Battaglia di 23 anni, Ebrahim Sanneh, di 27 anni. Non raggiunto da alcuna misura, invece, M.M., di 22 anni. Gli indagati sono difesi dagli avvocati Salvatore Pennica, Alfonso Neri, Arnaldo Faro, Leonardo Marino, Vincenzo Caponnetto, e Antonio Provenzani. L’udienza preliminare è stata fissata per il 12 aprile davanti al Gup del Tribunale di Agrigento, Luisa Turco.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su