Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, incendio in un casolare abbandonato: fiamme alte e distruzione

Canicattì, incendio in un casolare abbandonato: fiamme alte e distruzione

Un incendio, di quasi sicura matrice dolosa, è scoppiato nella tarda serata di sabato, in un casolare abbandonato e disabitato. E’ successo in contrada “Casino”, nelle campagne di Canicattì. Sono stati alcuni vicini, alla vista di fiamme alte, e una “colonna” di fumo, a dare l’allarme al 112. A prendere fuoco sono stati prodotti in plastica, carta, vecchi mobili, suppellettili e rifiuti di ogni genere, tutti materiali ammassati.

Il rogo si è propagato in quasi tutti gli ambienti del manufatto. Il tempestivo e provvidenziale intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Canicattì, ha evitato crolli, e ulteriori danni. Gli uomini antincendio hanno dovuto lavorare fino alle 3 della notte, prima di concludere l’opera di spegnimento.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su