Tu sei qui
Home > Politica > Realmonte, Lattuca: “Pesci morti a Giallonardo: si tratta solo di un falso allarme”

Realmonte, Lattuca: “Pesci morti a Giallonardo: si tratta solo di un falso allarme”

Sopralluogo stamane nella spiaggia di “Giallonardo”, in territorio di Realmonte, della sindaca Sabrina Lattuca, del comandante della polizia Locale, Giuseppe Salemi, del capo della Protezione Civile Comunale, Vincenzo Cottone e dell’assessore Rosalia Anastasi, dopo la notizia appresa a mezzo stampa  stamane da parte dell’associazione Mareamico, che segnala lungo il litorale: “decine di pesci trovati morti sulla spiaggia di Giallonardo”. 

Dopo un’attenta perlustrazione della battigia estesa per circa 3 km., dalla località “Giallonardo”, fino a “Pietre Cadute”, area al confine con il Comune di Siculiana, è stata rilevata la presenza di 7 pesci, in prossimità della strada di accesso alla spiaggia,  a fronte di chilometri di costa controllata.

Il sindaco Lattuca ha così potuto constatare che quanto riferito nella notizia divulgata, non corrispondeva allo stato dei luoghi, pertanto, contattato il servizio veterinario dell’Asp 1 di Agrigento, che  non solo, ha confermato l’infondatezza della notizia ma anche, autorizzato il Comune allo smaltimento dei 7 pesci rinvenuti sulla spiaggia.

“ Stamane, abbiamo immediatamente provveduto con le operazioni di verifica ed al termine,  constatato che si trattava solo di un falso allarme – spiega la sindaca Sabrina Lattuca-. Continueremo, come sempre fatto, ad attenzionare scrupolosamente tutto il territorio comunale con cura e costanza”.  

 

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su