Tu sei qui
Home > Rubriche > Oltre la provincia > Rinvenuto un altro pacco di droga su una spiaggia siciliana

Rinvenuto un altro pacco di droga su una spiaggia siciliana

Un altro pacco di droga è stato trovato su una spiaggia siciliana. I carabinieri, su segnalazione di un cittadino, hanno scoperto sulla spiaggia del lungomare Biscione a Petrosino (Trapani), 10 involucri in buono stato di conservazione, contenenti complessivamente circa 1,4 kg grammi di hashish, confezionati con cellophane e nastro adesivo. Il carico venduto al dettaglio avrebbe fruttato circa 10 mila euro. I panetti sono stati imballati nello stesso modo di quelli contenuti nei più consistenti pacchi di droga rinvenuti in passato.

Dall’inizio dell’anno questo è il quarto ritrovamento nella sola provincia di Trapani: nel mese di gennaio a Pizzolungo da parte dei carabinieri della Compagnia di Trapani e sulla spiaggia nei pressi dell’aeroporto di Birgi dai carabinieri di Marsala, oltre a quello trovato nella frazione di Tre Fontane nel mese di febbraio dai carabinieri di Mazara del Vallo.

Tra lo scorso anno e questo inizio del 2021, le segnalazioni si sono susseguite dalle coste di Agrigento a Trapani, fino a diverse località della provincia di Messina.

Altri pacchi di hashish spinti dalle correnti erano finiti sulle spiagge di San Leone, Realmonte, Belice Mare, Marsala e Capo d’Orlando. Il sospetto è che si tratta di un unico carico finito in mare. Solo nell’Agrigentino, lo scorso anno, sono stati cinque i pacchi di droga recuperati da polizia e carabinieri. L’indagine si intreccia con il ritrovamento di tre sub morti sulle spiagge di Castel di Tusa, Termini Imerese e Cefalù, tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su