Tu sei qui
Home > Rubriche > Oltre la provincia > Zambuto: “Dedicare alle donne vie Comuni siciliani”

Zambuto: “Dedicare alle donne vie Comuni siciliani”

L’assessore regionale alle Autonomie locali, l’agrigentino Marco Zambuto, ha proposto di dedicare vie e piazze dei Comuni siciliani a personaggi femminili, visto che nel territorio regionale è un fenomeno poco diffuso. Zambuto ha inviato una nota con questa proposta a tutti i sindaci, i commissari straordinari, i presidenti dei Consigli e i consiglieri dei Comuni dell’Isola.

“Tale situazione – scrive – determina uno squilibrio, ormai ingiustificabile, considerato l’alto numero di donne che si sono distinte nella loro vita per l’impegno sociale, culturale, scientifico e politico”. Ecco perché “pur nell’autonomia costituzionalmente riconosciuta a codesti enti – prosegue l’assessore – sarebbe auspicabile che i regolamenti di toponomastica fossero modificati nel senso di prevedere una quota rosa obbligatoria ai personaggi femminili di particolare rilievo”.

“Dobbiamo portare alla conoscenza delle nuove generazioni, delle donne che hanno contribuito alla crescita della nostra Nazione e che hanno portato avanti, con perseveranza e tenacia, importanti traguardi per l’intera collettività. Il livello di civiltà di una società – conclude – si misura anche per la considerazione, il rispetto e l’attenzione che si ha nei confronti dell’universo femminile”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su