Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Allaccio abusivo alla linea elettrica per alimentare chiosco: arrestato agrigentino

Allaccio abusivo alla linea elettrica per alimentare chiosco: arrestato agrigentino

Aveva realizzato un allaccio abusivo, collegato alla rete dell’illuminazione pubblica, per alimentare di energia elettrica il suo chioschetto, per la vendita di bibite e panini, nel quartiere di Villaseta. Lo hanno scoperto i carabinieri della Compagnia di Agrigento, che hanno arrestato un commerciante C.S., cinquantaquattrenne, di Agrigento, per furto aggravato di energia elettrica.
L’uomo è incappato nei controlli che, i militari dell’Arma e i tecnici dell’Enel effettuano periodicamente sul territorio. Da lì a poco, hanno constatato l’allaccio abusivo, per effetto del quale, ha sottratto fraudolentemente energia elettrica al fine di alimentare il proprio esercizio commerciale.
Da qui l’arresto dell’esercente, che dopo gli atti in caserma, su ordine della Procura della Repubblica, è stato accompagnato nella propria abitazione, in regime di detenzione domiciliare. L’arresto è stato convalidato dal giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Alessandro Quattrocchi, che non ha applicato nessuna misura cautelare a carico del 54enne. L’agrigentino è difeso dall’avvocato Salvatore Cusumano. Prossima udienza fissata per il 21 aprile.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su