Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento montana > Finisce di lavorare e trova l’auto rigata. Agrigentina chiama i carabinieri

Finisce di lavorare e trova l’auto rigata. Agrigentina chiama i carabinieri

Un atto vandalico o un’azione mirata? Saranno i carabinieri della Compagnia di Sciacca a chiarire il movente del raid vandalico ai danni di una quarantenne, dipendente del Comune di Santa Margherita Belice.

I responsabili, a cui ora danno la ‘caccia’ i militari dell’Arma, hanno danneggiato, rigandola in più punti, con un oggetto appuntito, la carrozzeria dell’auto, di proprietà di un 47enne, di Sciacca, appartenente alle forze dell’ordine, ma in uso alla moglie.

La vettura si trovava parcheggiata in Duomo, nel centro di Santa Margherita Belice. Il danneggiamento è stato compiuto tra le 8.30 e le 14.30, mentre la quarantenne si trovava al lavoro negli uffici comunali. Proprio in quell’arco di tempo uno o più individui sono entrati in azione. Il danno è stato quantificato in mille euro.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su