Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento. Vullo: “Includere associazioni volontariato nella campagna vaccinale”

Agrigento. Vullo: “Includere associazioni volontariato nella campagna vaccinale”

L’Assessore comunale ai servizi sociali di Agrigento, Marco Vullo sollecita il governo nazionale a includere nella priorità come categorie vulnerabili le Associazioni di Volontariato nella campagna vaccinale che è già partita. “Mi rivolgo al governo nazionale – dice Vullo -, per chiudere questa dimenticanza che non è di poco conto, al fine di includere come categoria vulnerabile le Associazioni di Volontariato e le Associazioni che operano nel terzo settore nella somministrazione dei vaccini anti-Covid. Prendo spunto dopo la lettera indirizzata a tutte le Istituzioni e la presa di posizione dei Volontari di Strada di Agrigento con Anna Marino che assieme a tutte le altre associazioni presenti in città assieme a tutti gli operatori e volontari nel piano vaccinale vanno inclusi prioritariamente in questa campagna”.

“Conosco molto bene questo mondo – continua -, che è fatto di incredibili risorse umane e che sono un validissimo aiuto nel front-office nei territori per l’assistenza primaria dei meno abbienti e delle sacche di povertà presenti nei nostri comuni. Questo settore che è allargato anche al terzo settore necessita una priorità per i servizi di aiuto, assistenza e di solidarietà che svolge quotidianamente per i cittadini in difficoltà. In molti casi i volontari e operatori per alleviare le difficoltà anche dei diversamente abili e degli anziani prestano il loro servizio spostandosi nei luoghi di residenza di questi soggetti che si trovano in condizioni precarie”.

“Ergo il Ministero della Salute deve includere questa categoria che non finirò mai di ringraziare per l’impegno e il lavoro che mettono in campo per aiutare chi è rimasto indietro. Tra l’altro – conclude Vullo -, le scelte del governo regionale e delle Asp di aver individuato hub per accelerare le vaccinazioni di massa è un buon viatico per garantire una veloce prevenzione e per potere sconfiggere definitivamente questo virus pandemico”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su