Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, danneggia auto ma viene fermato. In escandescenza portato in ospedale

Agrigento, danneggia auto ma viene fermato. In escandescenza portato in ospedale

Ha danneggiato un’autovettura, l’ennesima da mesi a questa parte, ma il vicinato se ne è accorto, e ha provato a linciarlo. Il protagonista, un giovane extracomunitario, è riuscito a fuggire. Ma non ha fatto molta strada. Il fatto si è verificato, l’altra sera, in via Orfane, nel centro storico di Agrigento. L’individuo, messo a segno il raid, poco più tardi, dietro la segnalazione di alcuni cittadini, è stato localizzato, rintracciato e fermato dai carabinieri della Compagnia di Agrigento. Era in evidente stato di agitazione.

Preso in consegna dal personale medico del 118, scortato dalle pattuglie dell’Arma, è stato trasferito al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”. Qui poco più tardi, all’improvviso, è andato in escandescenza, e se l’è presa con tutti. Nuova chiamata, e nuovo intervento dei carabinieri al presidio sanitario di contrada “Consolida”. I medici, per fortuna, sono riusciti a sedarlo, evitando danni a cose e persone. L’immigrato, allo stato attuale non è stato nemmeno denunciato, perché il proprietario della macchina danneggiata, non ha ancora formalizzato la querela.

Non si tratta però dello stesso giovane che nelle scorse settimane, che in una notte, aveva danneggiato oltre cinquanta, fra auto e scooter, e procurato danni alla sede distaccata del Libero Consorzio comunale, in via Acrone.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su