Tu sei qui
Home > Rubriche > Oltre la provincia > Covid, scende tasso di contagio. Musumeci: “Sui mini lock down non siamo in una zona di allarme”

Covid, scende tasso di contagio. Musumeci: “Sui mini lock down non siamo in una zona di allarme”

Sono in calo i numeri sul fronte dei contagi da Coronavirus. Il tasso di contagio (il rapporto fra nuovi casi e tamponi) è sceso da 2,7, al 2 per cento. La Sicilia è nona fra le regioni per nuovi casi, l’altro ieri era settima. La conferma arriva anche dal presidente della Regione Nello Musumeci. “In Sicilia non ci sono aree con crescita allarmante dei contagi. Il senso di responsabilità prevalga. Se così sarà potremo confrontarci col governo su altre aperture: ad esempio mi amareggia che al mondo dello spettacolo sia preclusa ogni attività”.

Sui vaccini Musumeci vorrebbe seguire il Veneto: “Lavoriamo per procedere con una fornitura che ci consenta di poterci muovere con facilità al momento c’è un’interlocuzione. Si tratta comunque di quelli autorizzati dal protocollo, Pfizer, AstraZeneca e Moderna. Vedremo cosa pensa il dottore Arcuri e se una mossa del genere è possibile”. E sulla pandemia il governatore ha le idee chiare “Del mini-lockdown proposto da Walter Ricciardi non si è ancora parlato, in quel caso ne parleremo. Senza allarmismi, almeno al momento. Non siamo in una zona di allarme certo, non vorrei ci arrivassimo”.

 

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su