Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento: crescita del territorio e piano regolatore, i temi affrontati in un incontro

Agrigento: crescita del territorio e piano regolatore, i temi affrontati in un incontro

Si è parlato di Ufficio tecnico comunale, Piano regolatore generale, Urban center, Ztl in piazza Duomo e in piazza Don Minzoni, dell’iscrizione di Agrigento alla Carta internazionale di Barcellona delle città educative (sono 5 le città iscritte su tutto il territorio nazionale con Torino capofila) e dell’istituzione del Comitato tecnico consuntivo, durante l’incontro svoltosi questa mattina, a Palazzo dei Giganti, tra il presidente dell’Ordine degli architetti Alfonso Cimino, e una delegazione dello stesso Ordine composta dagli architetti Angela Giglia, Roberto Campagna e Giuseppe Grimaldi, il sindaco Franco Miccichè e gli assessori comunali Gerlando Principato, con delega all’Urbanistica, e Antonino Costanza Scinta, con delega ai Lavori pubblici.

“Abbiamo tracciato il percorso con l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Miccichè sui temi fondamentali che stanno a cuore a noi come liberi professionisti e a tutta la nostra comunità – afferma Alfonso Cimino – Abbiamo discusso dell’organizzazione dell’Ufficio tecnico comunale, del Prg, dell’Urban center e dell’istituzione della Ztl di piazza Duomo e piazza Don Minzoni poiché riteniamo che, anche attraverso la prosecuzione dell’iscrizione di Agrigento alla Carta internazionale di Barcellona, riusciremo a rilanciare la nostra città e la nostra professione”.

Alfonso Cimino, nel corso dell’incontro, ha offerto la disponibilità degli Architetti a supporto dell’Amministrazione comunale poiché “tutto ruota intorno alla nostra comunità” ha sottolineato, ribadendo di “essere pronti a lavorare insieme” per migliorare diversi aspetti che coinvolgono direttamente il territorio: dall’organizzazione dell’Ufficio tecnico comunale all’attivazione della Zona a traffico limitato nell’area della cattedrale di San Gerlando. Il presidente dell’Ordine degli architetti ha chiesto l’istituzione del Comitato tecnico consultivo composto da Ordini e Collegi professionali che tanto si sono spesi per il territorio.

“E’ stato un incontro molto proficuo – ha commentato il sindaco Miccichè –   Adesso, insieme con gli assessori Principato e Costanza Scita, prenderemo in esame le proposte che ci sono state fatte dal presidente e dalla delegazione dell’Ordine degli architetti e, nei prossimi giorni, procederemo secondo quanto stabilito oggi”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su