Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento e provincia, hanno violato Dpcm: 5 multati. Coltelli in auto: 2 denunciati

Agrigento e provincia, hanno violato Dpcm: 5 multati. Coltelli in auto: 2 denunciati

Assembramento e in giro senza motivazione. Cinque persone sono state multate 400 euro a testa, per violazioni delle regole anti-covid. Ma ci sono stati anche due denunciati per possesso di armi bianche. Tutto quanto nel corso di controlli dei carabinieri del Comando provinciale di Agrigento, che hanno svolto una capillare attività di controllo, soprattutto in chiave preventiva.

Nonostante la zona rossa, qualcuno ha sgarrato lo stesso, come nel caso di cinque soggetti, a Raffadali, a cui sono state elevate altrettante sanzioni da 400 euro, per assembramento, e perché sorpresi in giro senza un valido motivo, nel centro raffadalese.

Durante i controlli i militari dell’Arma, hanno denunciato a piede libero, alla Procura della Repubblica, un 58enne di Agrigento, pregiudicato, e un 21enne di Porto Empedocle, con l’accusa di porto abusivo di armi o strumenti atti ad offendere. Il primo è stato fermato e controllato, mentre si trovava alla guida di un’auto, in giro al Villaggio Mosè. Il ventunenne, in una strada empedoclina. Entrambi sono stati trovati in possesso di un coltello a serramanico di genere vietato.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su