Tu sei qui
Home > Rubriche > Oltre la provincia > Da oltre due settimane in sciopero della fame, giudice sviene in aula

Da oltre due settimane in sciopero della fame, giudice sviene in aula

Vincenza Gagliardotto, una giudice onoraria, che da 16 giorni sta attuando lo sciopero della fame per rivendicare i diritti onorari, assistenziali e previdenziali della categoria è svenuta in aula nel nuovo Palazzo di Giustizia di Palermo. La donna è scivolata dalla sedia, accasciandosi a terra. I primi a soccorrerla sono stati avvocati, e dipendenti del palazzo di giustizia.

I medici del 118 le hanno poi prestato le cure, e successivamente l’hanno condotta in ospedale. La giudice, insieme con la collega Sabrina Argiolas, già a dicembre aveva avviato lo sciopero della fame, come forma estrema e pacifica di rivendicazione per richiamare l’attenzione dello Stato sulle rivendicazioni dei magistrati onorari.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su