Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Lampedusa, realizza fabbricato abusivamente: scatta sequestro. Denunciata pensionata

Lampedusa, realizza fabbricato abusivamente: scatta sequestro. Denunciata pensionata

Senza alcuna autorizzazione, e senza che aveva fatto richiesta agli uffici ed enti preposti, ha realizzato un immobile di 110 metri quadrati. I carabinieri della Stazione di Lampedusa, coordinati dal Comando Compagnia di Agrigento, passando per caso da un terreno di contrada “Terranova”, si sono imbattuti in una costruzione, che fino a qualche mese fa non c’era.

La proprietaria, una pensionata 79enne, del luogo, è stata denunciata, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica, per l’ipotesi di reato di abusivismo edilizio. L’immobile è stato sequestrato. Senza le obbligatorie autorizzazioni si continua a realizzare opere e manufatti, come nel caso dell’ultima scoperta.

La proprietaria stava per completare un’abitazione. E mancava poco per ultimarla. Non è riuscita nell’intento soltanto perché è stata fermata in tempo dai carabinieri. I sigilli sono stati apposti ad un fabbricato con piattaforma in cemento, e copertura in laterizi e legno. Tutte opere realizzate senza le necessarie e obbligatorie autorizzazioni, e concessione edilizia.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su