Tu sei qui
Home > Rubriche > Oltre la provincia > Scontro camion e furgone: un morto. Donna investita e uccisa

Scontro camion e furgone: un morto. Donna investita e uccisa

Un morto e sei feriti è il bilancio di un grave incidente stradale avvenuto in serata sulla A19 Palermo Catania, tra gli svincoli di Altavilla Milicia e Casteldaccia. A perdere la vita Pietro D’Arrigo, 55 anni, di Borgetto (Palermo) che viaggiava insieme a sei operai su un furgone finito contro un grosso camion fermo nella corsia di emergenza.
L’autostrada è rimasta chiusa per consentire le operazioni di soccorso. D’Arrigo è stato portato all’ospedale Civico dai sanitari del 118 dove è morto. I sei operai rimasti feriti sono stati trasportati negli ospedali Buccheri La Ferla, Ingrassia e Policlinico. Le indagini sull’incidente sono condotte dalla polizia Stradale di Buonfornello.

E una donna di 55 anni, Elena Altieri, è morta questa sera investita da un’auto pirata a Palermo in via Sacco e Vanzetti, nel rione Sperone. Nello stesso punto nell’ottobre scorso era stato investito e ucciso un anziano. La vittima è stata trovata riversa sull’asfalto da un uomo che era appena uscito da un panificio e che ha dato l’allarme. I sanitari del 118, intervenuti sul posto, non hanno potuto fare altro che constatarne la morte. Gli agenti dell’infortunistica della polizia municipale hanno effettuato i rilievi e avviato le indagini per identificare il pirata della strada.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su