Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, fugge all’alt della polizia e crea il caos: condannato a 4 mesi di reclusione

Agrigento, fugge all’alt della polizia e crea il caos: condannato a 4 mesi di reclusione

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Andrea Terranova ha inflitto 4 mesi di reclusione, poiché riconosciuto colpevole di resistenza a Pubblico ufficiale, a carico di Salvatore Camilleri, il 23enne di Agrigento, attualmente rinchiuso nel carcere “Ucciardone” di Palermo, coinvolto in decine e decine di vicende giudiziarie, e già condannato per furto, lesioni personali, resistenza, evasione, violazioni di misura prevenzione, e altri reati ancora.

Il giovane si trovava alla guida di uno scooter, in compagnia dell’allora fidanzata. Ma non poteva perché privo di patente di guida. Subito riconosciuto da una pattuglia della sezione “Volanti” gli è stato intimato l’Atl, ma invece di fermarsi, è fuggito.

Ne è nato un inseguimento, concluso, tra il viale della Vittoria e piazza Marconi, all’angolo della chiesa di San Calogero.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su