Tu sei qui
Home > Rubriche > Oltre la provincia > In Sicilia raggiunto un tasso di positività del 19,8%, il più alto in Italia

In Sicilia raggiunto un tasso di positività del 19,8%, il più alto in Italia

“Ci aspettiamo ancora per qualche settimana una crescita del contagio e, quindi, una fase di tensione per le strutture ospedaliere, territoriali e per le aree di emergenza”. Lo dice l’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza, commentando gli ultimi dati dell’emergenza Covid in Sicilia dove si è raggiunto un tasso di positività del 19,8%, il più alto in Italia.
“Oggi dalla nostra – sottolinea l’assessore – abbiamo il personale raddoppiato sul territorio, ma dobbiamo tenere molta alta l’attenzione e valutare se la curva diventa esponenziale. La campagna vaccinale, intanto, ci ha visto completare in tutta la Sicilia le scorte, tenuto conto della prima fase di richiami che prudenzialmente è stata accantonata”.

“Ci aspettiamo ancora per qualche settimana una crescita del contagio e, quindi, una fase di tensione per le strutture ospedaliere, territoriali e per le aree di emergenza”. Lo dice l’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza, commentando gli ultimi dati dell’emergenza Covid in Sicilia dove si è raggiunto un tasso di positività del 19,8%, il più alto in Italia.
“Oggi dalla nostra – sottolinea l’assessore – abbiamo il personale raddoppiato sul territorio, ma dobbiamo tenere molta alta l’attenzione e valutare se la curva diventa esponenziale. La campagna vaccinale, intanto, ci ha visto completare in tutta la Sicilia le scorte, tenuto conto della prima fase di richiami che prudenzialmente è stata accantonata”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su