Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, rifiuti abbandonati in strada: elevate altre multe. Novità sulla raccolta

Agrigento, rifiuti abbandonati in strada: elevate altre multe. Novità sulla raccolta

Continua l’attività di controllo e sanzionamento da parte della Polizia Municipale nei confronti di coloro che conferiscono i rifiuti in modo non corretto, e cioè in orari e modalità non conformi a quelle stabilite nelle varie ordinanze sindacali. Ancora oggi sono state elevate altre multe ai trasgressori e l’operazione di monitoraggio del territorio, continuerà anche nei prossimi mesi nei vari punti della Città.
“Come da comunicazione le ditte – dice Aurelio Trupia, il vice sindaco con delega ai servizi connessi alle politiche dell’ambiente – che gestiscono il servizio di raccolta, si avverte che a partire dal 15 di questo mese di gennaio, non verranno più ritirati i rifiuti non inseriti negli appositi mastelli, e questo soprattutto in riferimento ai rifiuti organici. La mancata osservanza di tale disposizione sarà oggetto di particolare attenzione da parte della squadra ecologica della Polizia Municipale. Questa intensificazione dell’attività di controllo non riguarderà solo i rifiuti, ma anche i proprietari di animali domestici che non provvederanno a raccogliere le deiezioni dei propri animali. Oggi sono state elevate le prime multe di 50 euro ai trasgressori. L’amministrazione, per venire incontro alle esigenze dei proprietari di cani, provvederà a installare nelle strade, in cui maggiore si presenta il problema, ulteriori contenitori di deiezioni canine, che saranno anche opportunamente segnalati”.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su