Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Covid, si torna in zona “rossa”. Obbligo autocertificazione per gli spostamenti. Capodanno col coprifuoco

Covid, si torna in zona “rossa”. Obbligo autocertificazione per gli spostamenti. Capodanno col coprifuoco

Da oggi, 31 dicembre, ultimo dell’anno 2020, e fino a mercoledì 6 gennaio, giorno dell’Epifania, si torna in zona “rossa”, e rientrano in vigore i divieti previsti dal “decreto Natale”. Soltanto lunedì 4 gennaio sarà un giorno di zona “arancione”. Ripartono le misure più severe decise nell’ultimo Dpcm. Consentiti gli spostamenti solo per lavoro, salute e necessità. Permesso un solo spostamento al giorno fuori dal proprio comune ma all’interno della stessa regione in visita a parenti o amici per un massimo di due persone con al seguito figli minori di 14 anni o disabili conviventi. Nei giorni di area “rossa” obbligatoria l’Autocertificazione.

In zona “rossa” è confermato il “coprifuoco”, con il divieto di uscita dalle 22 alle 5. Unica eccezione è la notte tra il 31 dicembre e l’1 gennaio, quando il divieto sarà prolungato fino alle 7 del mattino. Ristoranti, bar e pasticcerie sono chiusi, ma resta consentito ordinare a domicilio o per l’asporto entro le 22. Chiusi quasi tutti i negozi. Restano aperti soltanto gli alimentari (ipermercati, supermercati, discount di alimentari, minimercati ed altri esercizi non specializzati di alimenti vari, surgelati), farmacie, negozi di computer ed elettronica di consumo, apparecchiature informatiche e per le telecomunicazioni, tabaccai, librerie ed edicole. Aperti anche i benzinai, così come i barbieri, e i parrucchieri.

Ci si potrà recare presso altri negozi specializzati come quelli di abbigliamento per bambini, e biancheria personale, anche loro aperti. Aperti anche i negozi che vendono prodotti per animali domestici e alimenti per animali domestici in esercizi specializzati o i negozi di ferramenta e quelli che vendono vernici e piastrelle.
Per quanto riguarda lo sport, nei giorni di zona “rossa” si potrà fare soltanto all’aperto, in forma individuale e senza la possibilità di uscire dal proprio comune. L’attività è consentita nei pressi della propria abitazione (con la mascherina).

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su