Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Covid, arrivata all’ospedale di Sciacca la prima fornitura di 6mila dosi del vaccino

Covid, arrivata all’ospedale di Sciacca la prima fornitura di 6mila dosi del vaccino

Un carico, il secondo, con 54.990 dosi di vaccino anti-Covid, previste dal Piano nazionale, per questa fase della campagna di vaccinazione, è giunto in Sicilia. Subito dopo è iniziata la consegna del vaccino presso i punti di stoccaggio con i frigoriferi a meno 80°, individuati dall’assessorato regionale alla Salute.

Successivamente, così come programmato, le confezioni con il farmaco, scortate dalle forze dell’ordine, sono state trasferite nei vari centri di somministrazione allestiti presso le Aziende sanitarie e ospedaliere siciliane, che hanno avviato le vaccinazioni sui cittadini, che rientrano nel target previsto dal Piano nazionale.

In provincia di Agrigento, scortato dalla polizia Stradale di Agrigento, è arrivato il primo stock di 6.000 dosi di vaccini all’ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca. Il presidio ospedaliero saccense era già pronto per ricevere la fornitura.

Come previsto dalle disposizioni Ministeriali e Assessoriali, nella prima fase saranno vaccinati chi sta operando nei reparti Covid siciliani, quindi a seguire il personale dei pronto soccorso, quello dell’emergenza urgenza territoriale 118, le Usca, i lavoratori che prestano servizio in ambito ospedaliero ed operatori e ospiti delle residenze per anziani.

In provincia di Agrigento, le vaccinazioni saranno effettuate nei due punti di vaccinazione ospedaliera di Sciacca a di Agrigento.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su