Tu sei qui
Home > Politica > Giunta Regionale. Fava “Mattarella si occupi del rimpasto virile che esclude le donne”

Giunta Regionale. Fava “Mattarella si occupi del rimpasto virile che esclude le donne”

“Con l’esercizio provvisorio in alto mare e la Sicilia a rischio di default finanziario, l’unico pensiero del Presidente Musumeci in queste settimane è stato il rimpastino della Giunta, condizione necessaria per portare a casa l’approvazione della manovra di fine anno.
In un grottesco travisamento delle forme politiche e della sostanza democratica, Musumeci inaugura la prima giunta integralmente al maschile, virile rimembranza del ventennio fascista in cui alle donne non era neppure concesso di votare. Sarà il caso che di questa offesa giuridica e culturale si occupi anche il Presidente Mattarella, a meno che l’Autonomia siciliana debba essere intesa anche come extraterritorialità rispetto alla civiltà del diritto e della storia”. Lo ha dichiarato il Presidente della Commissione regionale antimafia Claudio Fava.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su