Tu sei qui
Home > Politica > Regione, rimpasto in giunta: Marco Zambuto nuovo assessore?

Regione, rimpasto in giunta: Marco Zambuto nuovo assessore?

L’agrigentino Marco Zambuto sarà uno dei nuovi assessori regionali, per andare a comporre la nuova giunta guidata dal governatore Nello Musumeci.
Il giuramento dovrebbe avvenire nelle prossime ore. Zambuto dovrebbe andare all’assessorato agli Enti locali, anche se Forza Italia avrebbe preferito quello all’Agricoltura.

Il presidente della Regione Nello Musumeci incontrerà gli assessori per quello che formalmente è un bilancio di fine anno, ma che probabilmente segnerà l’annuncio dell’avvicendamento chiesto da Forza Italia.
Uno dei due nuovi assessori è dato praticamente per certo: Toni Scilla, forzista trapanese, prenderà il posto di Edy Bandiera all’Agricoltura (e alla Pesca, delega sulla quale essendo di Mazara del Vallo si è specializzato).

Nel toto-assessori per prendere il posto di Bernardette Grasso alle Autonomie locali, in corsa due agrigentini l’ex assessora comunale di Sciacca, e coordinatrice delle donne di Forza Italia Maria Antonietta Testone, e l’ex presidente del Pd ed ex sindaco di Agrigento Marco Zambuto.

L’avrebbe spuntata quest’ultimo, con un problema: Grasso è l’unica donna in giunta, e se fosse sostituita da Zambuto, la quota rosa sparirebbe del tutto.

“Apprendo con vero piacere la notizia che il mio amico Marco Zambuto è stato appena nominato assessore regionale alle Autonomie locali dal presidente della Regione Musumeci. Ne riconosco da tempo le qualità umane, professionali e politiche e non mi piaceva che nell’ultima campagna elettorale, ci siamo trovati in posizioni di competizione, anche se mai di rivalità. Ci siamo incontrati più volte nei mesi della campagna elettorale e sono stati sempre selfie e abbracci a dimostrazione che il nostro rapporto personale era ed è improntato al rispetto e alla lealtà. Nell’augurargli ora un sereno e proficuo lavoro, spero che nel nostro nuovo rispettivo ruolo, possiamo collaborare nell’interesse della Sicilia e degli agrigentini”, il commento del sindaco di Agrigento, Franco Micciché.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su