Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, positivo bengalese soccorso al viale. Super lavoro per operatori Gise

Agrigento, positivo bengalese soccorso al viale. Super lavoro per operatori Gise

Il tampone molecolare avrebbe confermato la positività al Covid-19 del trentacinquenne del Bangladesh, soccorso domenica mattina al viale della Vittoria, nel centro di Agrigento. E’ stata avviata l’indagine epidemiologica, e da lì a poco, la scoperta che il bengalese condivide un’abitazione del centro storico della città, con altri due connazionali, che attualmente non si trovano.
Anche loro potrebbero aver contratto il virus. Sono state attuate le ricerche, e la speranza è che gli stessi, possono nell’immediato osservare l’obbligatoria quarantena, e contattare i numeri di telefono messi a disposizione dall’Asp per informazioni, e chiarimenti, così da poter sottoporre entrambi al tampone.
Super lavoro e impegno, nel corso dell’ultimo fine settimana, coinciso con le festività natalizie, per gli operatori del Gise Eccedenza 118, con postazione fissa al Villaggio Mosè. In pochi giorni hanno soccorso, prelevato, e trasferito in ospedale cinque pazienti, uomini e donne, tutti di Agrigento, quattro dei quali, risultati positivi al tampone rapido. Per due di loro il tampone molecolare avrebbe dato esito positivo.
Tutte le operazioni si sono svolte mettendo in atto i protocolli sul Covid-19, e in sicurezza, con l’uso di protezioni e altri strumenti anti contagio.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su