Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > A febbraio ripartono le trivellazioni nel mare siciliano

A febbraio ripartono le trivellazioni nel mare siciliano

Da febbraio del 2021 nel mare siciliano, potrebbero ripartire le trivellazioni, per effetto della nuovo decreto Milleproroghe, che esclude la moratoria per le autorizzazioni a nuove ricerche di petrolio. Al largo delle coste dell’Isola potranno essere attivati tre impianti, fra Agrigento, Lampedusa e Pantelleria, al largo di Marina di Ragusa, e fra Marsala e Favignana.

Dal decreto legge Milleproroghe, infatti, è scomparsa la norma che prorogava la moratoria per le autorizzazioni a nuove ricerche di petrolio in terraferma e a mare, e in virtù di ciò potranno essere autorizzate nuove domande di ricerca a trivellare. Adesso spetta ai ministeri dell’Ambiente e dello Sviluppo economico, intervenire e bloccare tutto.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su