Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Covid. Arrivano in Sicilia le prime 685 dosi: al via la campagna vaccinale

Covid. Arrivano in Sicilia le prime 685 dosi: al via la campagna vaccinale

Al via domenica 27 dicembre, dalle 11,30, all’ospedale “Civico” di Palermo, al Policlinico, e alla residenza sanitaria assistita di via La Loggia, la campagna vaccinale per il Covid-19, con le prime 685 dosi della Pfizer, da somministrare entro pochi giorni. Ogni fiala andrà diluita per ricavarne cinque dosi.

Le dosi del vaccino arriveranno nei giorni di festa all’aerostazione militare di Boccadifalco su un aereo della Protezione civile. Da qui sarà scortato dall’Esercito fino ai punti di destinazione. Prima tappa all’ospedale “Civico” di Palermo. Nel padiglione 24 saranno vaccinati fra 50 e 70 operatori del “Civico” del Pronto soccorso e dell’area di emergenza. Nello stesso giorno, nel pomeriggio, i medici dell’Asp andranno nella Rsa di via Loggia, per vaccinare gli anziani ospiti, e gli operatori.

Lunedì 28 dicembre, sempre al “Civico” si aggiungeranno gli altri ospedali, che vaccineranno 50 operatori sanitari al giorno ciascuno. Dal 28 al 30 dicembre saranno vaccinati giornalmente 10 operatori dell’ospedale “Garibaldi” di Catania, 10 del “Cannizzaro”, 10 dell’Ismett, 10 dell’istituto “Bonino Pulejo” di Messina, e 10 interni.

Ai presidi sanitari “Villa Sofia” e “Cervello”, invece, saranno vaccinati quotidianamente dal 28 al 30 dicembre 10 dipendenti, 10 operatori sanitari dell’Asp di Trapani, 10 dell’Asp di Agrigento, 10 dell’Asp di Siracusa e 10 dell’ospedale Papardo di Messina.

L’obiettivo del presidente della Regione Nello Musumeci è vaccinare tutti i siciliani entro l’estate. In questa prima fase la vaccinazione è destinata al personale sanitario e alle persone più fragili.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su