Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > “Ha picchiato e preso a morsi la moglie”, arrestato 45enne canicattinese

“Ha picchiato e preso a morsi la moglie”, arrestato 45enne canicattinese

Ha picchiato la moglie, tanto da provocarle delle ferite al volto, e le avrebbe anche dato un morso sul braccio. Protagonista un 45enne, di Canicattì, finito agli arresti domiciliari, con le ipotesi di reato di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia.

Le conseguenze potevano essere ancora più gravi per la donna, se non fossero arrivati in tempo dei poliziotti della sezione Volanti del Commissariato di Canicattì.

Tutto quanto, all’interno di un’abitazione, di contrada “San Silvestro” in territorio di Canicattì. La vicenda ha avuto inizio quando il canicattinese, quasi sicuramente dopo avere alzato un po’ troppo il gomito, se n’è tornato nella propria dimora.

Il 45enne è andato in escandescenze, scagliandosi contro la coniuge, alzandole le mani, e colpendola in pieno viso. Poi avrebbe addentato il braccio della moglie. Provvidenziale e tempestivo l’intervento degli agenti delle Volanti e dei militari dell’Arma, giunti in pochi minuti nella zona.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su