Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Sciacca, armato di coltello minaccia poliziotti: fermato giovane fuori di sé

Sciacca, armato di coltello minaccia poliziotti: fermato giovane fuori di sé

Con un coltello in mano ha minacciato i poliziotti intervenuti nella sua abitazione. Una volta bloccato, un trentenne di Sciacca, è stato denunciato in stato di libertà, alla locale Procura della Repubblica, per resistenza a Pubblico ufficiale, e possesso di oggetti atti ad offendere. E’ successo in uno stabile di via Frà Calogero Liotta, nel centro di Sciacca.

E’ stato lo stesso trentenne a chiedere l’intervento della polizia. Appena giunti sul posto gli agenti hanno trovato l’uomo, privo di indumenti, che brandiva un coltello. Dopo un’opera di convincimento, l’individuo so è deciso a consegnare il coltello, mettendosi a correre giù per le scale, dileguandosi nella vicina campagna.

I poliziotti, unitamente ai carabinieri, poco più tardi, lo hanno rintracciato, e bloccato, in mezzo ad un terreno fangoso. Ma appena è giunta l’ambulanza del 118, il giovane è andato in escandescenze, scagliandosi contro gli uomini in divisa, procurando a due di loro dei traumi, per fortuna, non gravi.

Il saccense è stato portato presso il reparto di psichiatria dell’ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca. Nella successiva perquisizione domiciliare, in casa dell’uomo rinvenuta della sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su