Tu sei qui
Home > Sport > Basket B1: la Fortitudo Agrigento cede in casa contro Cremona

Basket B1: la Fortitudo Agrigento cede in casa contro Cremona

E’ stata una partita dal doppio volto quella vista al PalaMoncada. La Pallacanestro Crema ha fermato la corsa dei “giganti” biancazzurri. La squadra di coach Catalani ha incassato la prima sconfitta di stagione. Il match è terminato con il punteggio di 76 a 85.

Al pronti via, Agrigento, è devastante. Veronesi sbaglia poco e niente e Crema subisce le incursioni dei padroni di casa. Gli ospiti prendono le misure e Arrigoni pareggia i conti. Nel secondo periodo le due squadre si affrontano a viso aperto. Rotondo fa a sportellate e vince i contrasti sotto canestro. Agrigento chiude in avanti.

Nel terzo periodo di gioco Saccaggi e Grande provano a portare via la Fortitudo. Crema si affida a Perderzini e Arrigoni, ma Agrigento chiude ancora in avanti.

Nell’ultimo periodo è la difesa biancazzurra a sbagliare qualcosa di troppo, Venturoli non sbaglia la tripla e Agrigento prova a tornare in partita. Gli ospiti alzano il ritmo e portano via due punti dal PalaMoncada.

Paolo Rotondo: “E’ stata la nostra solida partita. In difesa dobbiamo migliorare. Così non si vincono i campionati, ma occorre difendere. Abbiamo un grande margine m occorre fare di più. Dobbiamo superare i nostri limiti.

Agrigento:  Rotondo 20,  Saccaggi 20,  Veronesi 16,  Grande 13,  Chiarastella 6,  Cuffaro 1, Peterson, Ragagnin,  Indelicato, Luca Bellavia, Mayer, Tartaglia. All Catalani.

Pallacanestro Crema: Pederzini 17,  Drocker 15,  Arrigoni 15,  Venturoli 12,  Del sorbo 8, Trentin 6, Montanari 6,  Dosen 4, o Leardini 2, Bonvini, Donati,  Sacchelli. All Eliantonio.
Arbitri: Silva e Coppa.
Parziali: 24-24,45-42, 64-61.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su