Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Ha aggredito due guardie giurate al pronto soccorso, obbligo di firma per 40enne agrigentino

Ha aggredito due guardie giurate al pronto soccorso, obbligo di firma per 40enne agrigentino

Convalidato l’arresto del quarantenne di Agrigento, che per ben due volte, nell’arco di 12 ore, ha creato il caos all’interno del pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”, tra le altre cose, ha anche distrutto un defibrillatore, collocato nella sala “codice rosso”, colpendolo con una sedia.

Dopo l’udienza il Gip del Tribunale di Agrigento lo ha rimesso in libertà, e a suo carico ha applicato la misura della presentazione alla Polizia giudiziaria per la firma. Aveva aggredito due guardie giurate, rimaste ferite, una delle quali in maniera seria, riportando traumi al volto, ad un occhio e ad un ginocchio.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su