Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Italia Nostra incontra il sindaco di Agrigento, presentando la “cultura della conservazione”

Italia Nostra incontra il sindaco di Agrigento, presentando la “cultura della conservazione”

Il comitato di presidenza della sezione Agrigentina di Italia Nostra, la presidente Adele Falcetta, la vice presidente Eva Di Betta e la segretaria Marilisa Della Monica, ha incontrato il sindaco della città di Agrigento Francesco Micciché.
Nell’incontro la presidente Adele Falcetta ha presentato al sindaco l’Associazione presente nel territorio cittadino da diversi decenni che con le sue attività ha contribuito a diffondere in città e in provincia la “cultura della conservazione” del paesaggio urbano e rurale, dei monumenti, del carattere ambientale delle città.
“I beni culturali – ha spiegato la presidente Falcetta – , l’evoluzione naturale e storica, i centri storici, la pianificazione urbanistica e territoriale, i parchi nazionali, l’ambiente, la questione energetica, il modello di sviluppo del Paese, la viabilità e i trasporti, l’agricoltura, il mare, le coste, le isole, i musei, le biblioteche, gli archivi storici: questi sono alcuni dei capitoli più importanti dell’attività capillare di Italia Nostra, spesso sostenuta da una ricerca approfondita e documentata da una vasta pubblicistica che oggi costituisce patrimonio unico e insostituibile a disposizione del Paese”.
Durante l’incontro la vice presidente Eva Di Betta ha rimarcato il ruolo non indifferente della sinergia tra il mondo dell’associazionismo e gli enti pubblici, in questo caso il comune di Agrigento, per la conservazione, valorizzazione e recupero del paesaggio, dei beni monumentali e culturali. Il sindaco Franco Miccichè, nel corso dell’incontro ha voluto ringraziare la presidente per avere acceso i riflettori sulla chiesetta del Cristo delle Forche, di proprietà comunale, immobile sul quale il Parco della Valle dei templi aveva manifestato interesse per il recupero, manifestando la volontà dell’amministrazione di adoperarsi per un lavoro di squadra.
Il sindaco ha anche anticipato che, nel corso dell’odierno consiglio del Parco, al quale prenderà parte per la prima volta, anche se non inserito all’ordine del giorno, tratterà della chiesetta del Cristo delle Forche per conoscere le intenzioni del Parco in merito al progetto di recupero.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su