Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Nei giorni di festa controlli intensificati. Per spostarsi obbligo autocertificazione

Nei giorni di festa controlli intensificati. Per spostarsi obbligo autocertificazione

Il Ministero dell’Interno ha diramato ai prefetti le linee guida per l’applicazione dell’ultimo Dpcm, varato dal Governo con le misure di contenimento al Covid, soprattutto per gli spostamenti nel periodo delle festività natalizie e fine anno. Torna l’autocertificazione.
Nei giorni 25 e 26 dicembre, e 1 gennaio, è vietato spostarsi da un comune all’altro, salvo le situazioni di necessità, per le quali resta obbligatorio l’uso del modulo di autodichiarazione. Tra i motivi di “necessità” l’esigenza di raggiungere parenti, o amici, non autosufficienti, allo scopo di prestare ad essi assistenza.

Proprio nei tre giorni di festa (25, e 26 dicembre e 1 gennaio), per fare rispettare le regole, saranno intensificati i controlli nelle principali arterie di traffico. Ad Agrigento i controlli saranno coordinati dal prefetto Maria Rita Cocciufa, e dal questore Rosa Maria Iraci. Impegnate decine di appartenenti alle forze dell’ordine. Polizia di Stato (Volanti, Anticrimine e polizia Stradale), Arma dei Carabinieri, Guardia di finanza, polizia Locale e polizia Provinciale, effettueranno diversi posti di controllo nelle strade di accesso alle località di mare, sulle statali, e anche in zone centrali degli abitati.

Controlli estesi nelle stazioni di treni, e bus, per vigilare sul rispetto delle norme e delle limitazioni che riguardano gli spostamenti tra regioni dal 21 dicembre al 6 gennaio.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su