Tu sei qui
Home > Attualità > Giovanni Amoroso racconta la sua storia ” io ci sarò sempre” in Rai

Giovanni Amoroso racconta la sua storia ” io ci sarò sempre” in Rai

Giovanni Amoroso è un papà separato che da anni lotta per sua figlia ,una figlia che gli è  stata sottratta dalla madre con la complicità dei suoi genitori senza nessuna spiegazione anzi ci sarebbe una spiegazione la spiegazione era che la madre si stava facendo un altra storia .Bisognerebbe sempre tendere al loro benessere. E’ quello che questo papà si sta impegnando a fare per la sua piccola.

Le separazioni sono cose da adulti”, occorre cioè, dice Giovanni , ”selezionare i sentimenti che servono a noi e ai nostri figli per stare bene”, anche in caso di separazione. I conflitti degli adulti, quindi, non dovrebbero coinvolgere i minori, i quali dovrebbero ricevere solo amore.
A Giovanni abbiamo poi chiesto di dare un consiglio a chi vive una situazione simile alla sua: ”Da genitore separato consiglio di cercare dentro di sé la ferita che emerge, curarla, in modo da affrontare la situazione con lucidità e senza rabbia o tensione. L’augurio è di cercare la tranquillità a prescindere. Il conflitto, se c’è, riguarda gli adulti, allora se troviamo la tranquillità dentro di noi, poi questa può arrivare in qualsiasi relazione, con il figlio, con l’altro genitore e con le altre persone. Una forma di egoismo che si rivela un’alta forma d’amore”.
Qual è dunque l’errore più comune di un genitore separato? Giovanni ci ha risposto proprio il fatto di sentirsi separato. ”La parola separato non va bene, e infatti io mi sento un genitore unito”. ”Non c’è limite all’amore, cioè, nonostante possano essere posti di fronte a me ostacoli di ogni tipo, posso guardarli e dire ‘caspita’, o anche dire no, io posso scoprire qualcos’altro, un modo per dimostrare a me stesso per primo che nessuno può impedirmi di amare. E questo mi ha fatto scoprire tanta fantasia e dei modi nuovi per arrivare a mia figlia e a me stesso. Grazie a lei ho scoperto tante parti di me che non sapevo esistessero”.
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su