Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Cacciatore: “Basta con la politica dei giochetti, e dei tranelli, per il solo fine di danneggiare la città”

Cacciatore: “Basta con la politica dei giochetti, e dei tranelli, per il solo fine di danneggiare la città”

“Voglio esprimere la mia amarezza e denunciare la poca consapevolezza del ruolo politico di alcuni consiglieri di opposizione che ieri, abbandonando l’aula consiliare, hanno dimostrato lo scarso interesse per le questioni riguardanti la Città. Si producono comunicati stampa, comunicati che nulla hanno a che vedere con il ruolo politico cui i consiglieri sono chiamati ad esercitare, comunicati inoltrati alle testate giornalistiche con tanto di contenuti vuoti, come vuota è stata l’ultima partecipazione della minoranza in Consiglio Comunale.
Si è preferito abbandonare l’aula nel momento in cui siamo stati chiamati a discutere e votare nell’interesse della città”. Lo dice Davide Cacciatore, capogruppo “Facciamo Squadra” al Consiglio comunale di Agrigento.

“I Consiglieri comunali sono chiamati a discutere sul punto, a manifestare il proprio assenso o dissenso spiegandone le motivazioni, aprendo la discussione e partecipando con le dovute argomentazioni, eventualmente facendo delle proposte migliorative per la Città – continua Cacciatore -. Tra l’altro tutti i consiglieri di opposizione sono rappresentati nelle sei commissioni consiliari.
Il vero sospetto è che qualcuno ancora oggi, dopo essere stato asfaltato dagli elettori agrigentini, pensa che la democrazia deve seguire regole autarchiche finalizzate a uno smisurato ego con la compiacenza di alcuni che sono soggiogati da atteggiamenti anti-democratici e poco costruttivi.
I punti all’ordine del giorno portati in Consiglio Comunale riguardano sempre e comunque la Città, i Consiglieri comunali sono stati eletti per rappresentare la comunità, per amministrare, per approvare o non approvare… di certo no per abbandonare l’aula e fuggire. Il ruolo di Consigliere lo si esercita in Aula Consiliare”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su