Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Campobello di Licata, trovati in possesso di cocaina e 13mila euro in contanti: padre e figlio davanti al Gup

Campobello di Licata, trovati in possesso di cocaina e 13mila euro in contanti: padre e figlio davanti al Gup

Nascondevano cocaina per un valore sul mercato di 50 mila euro, e soldi contanti per 13 mila euro. La Procura della Repubblica di Agrigento, ha chiesto il rinvio di padre e figlio, Salvatore e Calogero Termini di 63 e 30 anni, di Campobello di Licata.

I due congiunti erano stati arrestati, l’aprile scorso, in flagranza di reato dai carabinieri della Compagnia di Licata. L’ipotesi di reato è detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Gli indagati sono difesi dagli avvocati Angela Porcello e Salvatore Manganello.

L’udienza preliminare, dinnanzi al Gup del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, è fissata per il 18 febbraio prossimo. In quella data i difensori, in alternativa al rito ordinario, potranno scegliere il rito abbreviato o il patteggiamento.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su