Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Anfore e frammenti archeologici in casa, denunciato empedoclino

Anfore e frammenti archeologici in casa, denunciato empedoclino

I carabinieri della Stazione di Porto Empedocle hanno denunciato un 53enne del posto, poiché trovato in possesso di alcuni reperti archeologici in seguito ad una perquisizione domiciliare.

In particolare hanno rinvenuto e sequestrato tre anfore di epoca greco-romana, un fondo di un’altra ancora, e altri frammenti archeologici.

Per l’uomo, invece, è scattata la denuncia, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento, per detenzione senza alcun titolo di beni di interesse storico archeologico di proprietà dello Stato, e violazioni al Codice dei Beni Culturali.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su