Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento: torna dopo essere stato già stato espulso: arrestato

Agrigento: torna dopo essere stato già stato espulso: arrestato

Gli agenti della sezione Volanti della Questura di Agrigento hanno tratto in arresto un cittadino Tunisino, che nelle ore precedenti, dopo essere stato sottoposto ad accertamenti sanitari al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”, è stato condotto alla caserma “Anghelone”, al fine della sua compiuta identificazione, mediante sottoposizione a rilievi fotosegnaletici e dattiloscopici, presso il locale gabinetto provinciale di polizia Scientifica.

All’esito di tale procedure, è stato appurato che il nordafricano, aveva diversi “alias”, cioè identità false, e ad una di queste collegato ad un ordine di espulsione dal territorio dello Stato Italiano, disposto con ordinanza di applicazione della misura di sicurezza dell’espulsione dal territorio dello Stato, emessa dal Magistrato di Sorveglianza di Reggio Emilia.

Tale provvedimento era stato eseguito da personale dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Trapani, e l’uomo era stato rimpatriato lo scorso anno. Pertanto si è proceduto all’arresto per il reato di violazione della misura di sicurezza dell’espulsione. L’arresto è stato già convalidato dal Gip del Tribunale di Agrigento.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su