Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Racalmuto, allaccio abusivo per rifornire di acqua condominio: tre uomini a giudizio

Racalmuto, allaccio abusivo per rifornire di acqua condominio: tre uomini a giudizio

Avevano realizzato allacci abusivi collegati alla condotta principale della rete idrica – all’epoca dei fatti gestita da “Girgenti Acqua Spa”, oggi da una commissione prefettizia -, per alimentare gratuitamente di acqua, le loro abitazioni, all’interno di un’unica palazzina.

Ad usufruire dell’ingegnoso sistema senza alcun limite tre nuclei familiari di Racalmuto, i cui capifamiglia sono stati iscritti sul registro degli indagati, con l’accusa di furto aggravato.

A seguito dell’opposizione del decreto penale di condanna, il Gip del Tribunale di Agrigento, Luisa Turco, accogliendo la richiesta della Procura della Repubblica, ha disposto il giudizio immediato per tre uomini A.B., 52 anni, G.C., 60 anni, e G.G., 50 anni, tutti racalmutesi.

Il processo è stato fissato per il 20 gennaio prossimo, dinnanzi al giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Giuseppa Zampino. Il collegio difensivo è composto dagli avvocati Gianfranco Pilato, e Luigia Di Fede. La vicenda risale in un arco di tempo che va dal 13 luglio al 18 ottobre del 2018.  (FOTO REPERTORIO).

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su