Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Lampedusa. Rientrati illegalmente, arrestati tredici migranti

Lampedusa. Rientrati illegalmente, arrestati tredici migranti

Gli agenti della squadra Mobile della Questura di Agrigento, diretti dal vicequestore Giovanni Minardi (nella foto), hanno arrestato 13 migranti, tunisini e marocchini, già destinatari di decreti di espulsione, e rientrati illegalmente a Lampedusa.

La scoperta dopo una serie di sbarchi. I controlli alla banda dati hanno fatto emergere le violazioni dei provvedimenti firmati da Questori e Prefetti in varie località della Penisola.

Il pubblico ministero Emiliana Busto ha disposto il giudizio direttissimo, e questa mattina sono comparsi davanti al giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Antonio Genna. I 13 magrebini, il cui arresto è stato convalidato, sono tutti difesi dall’avvocato Gianfranco Pilato.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su