Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Porto Empedocle, migranti scappano da nave quarantena: nove ripresi

Porto Empedocle, migranti scappano da nave quarantena: nove ripresi

Era già successo due giorni fa, è accaduto nuovamente nel pomeriggio. Almeno quindici migranti, che stavano osservando la sorveglianza sanitaria anti-Covid, sono fuggiti dalla nave quarantena “Rhapsody”, ormeggiata al porto di Porto Empedocle. Hanno utilizzato una scala a corda, riuscendo a calarsi dall’imbarcazione. Poi hanno cercato di allontanarsi. Nove sono stati subito ripresi da carabinieri e polizia. Proseguono le ricerche degli altri migranti in fuga.

L’altro giorno tre tunisini hanno approfittato di una sosta tecnica, e appena la nave è entrata al porto di Porto Empedocle, si sono tuffati in mare, e a nuoto hanno raggiunto la banchina dello scalo marittimo empedoclino. Due sono stati riacciuffati, il terzo ha fatto perdere le proprie tracce. Alcune ore più tardi, un altro tunisino, è precipitato al suolo, riportando gravi traumi. Attualmente è ricoverato all’ospedale “San Giovanni di Dio”. Le sue condizioni sono gravi.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su