Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > La Rovere: “Con diffusione virus stanno emergendo tutte le debolezze del territorio”

La Rovere: “Con diffusione virus stanno emergendo tutte le debolezze del territorio”

“In questo momento storico di particolare attenzione al contrasto e alla diffusione del virus è anche vero, che stanno emergendo tutte quelle debolezze, tutte quelle cose che non vanno nel nostro territorio, tra i quali i lavoratori a nero, i pescatori di frodo, e altre attività collaterali. Questa maggiore sensibilità di contrasto al Covid, che ci sta dando anche la possibilità di fare dei controlli più pervicaci, e più invasivi, conferma quelle che sono alcune dinamiche del territorio, che stiamo cercando di disarticolare”. Lo ha detto il comandante della Compagnia Carabinieri di Agrigento, il capitano Marco La Rovere.

“Nei giorni scorsi – continua l’Ufficiale dell’Arma -, siamo intervenuti in un’abitazione dove facevano un festino con 10 persone, c’è una certa insofferenza di chi non vuole mettere la mascherina, nonostante caldeggiamo di indossarla, invitiamo più volte, però, dopo una certa recidiva siamo in dovere di intervenire e comminare delle sanzioni, che ci rendiamo conto non sono leggere, perché 400 euro per il mancato utilizzo della mascherina non è poco. Ma se non troviamo di fronte a noi una certa collaborazione, una certa recidiva, e una certa presunzione a voler fare il contrario di quello che è previsto, siamo chiamati ad intervenire, anche nella maniera più severa possibile”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su