Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Sciacca e Ribera, droga e furti: chiesto rinvio a giudizio per 7 persone

Sciacca e Ribera, droga e furti: chiesto rinvio a giudizio per 7 persone

Il pubblico ministero di Sciacca Roberta Griffo ha ribadito la richiesta di rinvio a giudizio a carico di sette persone accusate, a vario titolo, di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, furto e ricettazione.

Gli indagati sono Natale e Michelangelo Catalano, rispettivamente di 53 e 49 anni, entrambi di Ribera; Sandro Andreatto, 26 anni; Giangregory Volpe, 37 anni; e tre rumeni, Andrei e Iosif Silion, di 33 e 22 anni, e Albertu Alexandru Condrea, 25 anni.

I fatti contestati risalgono al 2016. L’udienza preliminare, che si sarebbe dovuta celebrare davanti il Gup del Tribunale di Sciacca, Alberto Cucinella, è stata rinviata al 25 marzo.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su