Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Lampedusa, hanno concluso la quarantena: fatti sbarcare 382 migranti

Lampedusa, hanno concluso la quarantena: fatti sbarcare 382 migranti

Sbarcati dalla nave quarantena “Suprema” ormeggiata nel porto di Augusta 382 migranti, arrivati, nei giorni scorsi, a Lampedusa, che hanno ultimato il periodo di quarantena, e sono risultati negativi al secondo tampone per il Covid-19.

Gli agenti della polizia di Stato hanno eseguito 201 provvedimenti di respingimento, emessi dal questore di Siracusa e, pertanto, i migranti ritenuti irregolari sul territorio dello Stato, di questi, 134 sono stati portati nei Centri per i rimpatri, dislocati sul territorio nazionale, in attesa di essere rimpatriati nel paese di origine, mentre per gli altri 67, è stato adottato il provvedimento di lasciare il territorio nazionale.

Per i restanti 181 migranti, che hanno diritto a richiedere l’asilo politico, il prefetto di Siracusa, ha disposto che siano ospitati presso idonee strutture di accoglienza. La nave è poi ritornata a Lampedusa per imbarcare altri migranti, ospiti dell’hotspot.

Nel frattempo concluso il trasferimento di tutte le persone soccorse da Open Arms su nave quarantena di fronte alle coste di Trapani. “Finalmente finisce la loro odissea in mare. Che l’Europa garantisca loro una vita libera e serena, quella che ciascun essere umano ha diritto di avere”. E’ quanto si legge in un tweet di Open Arms.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su